FAQ

Domande
Frequenti

1. Quali sono i vantaggi del re-lining rispetto alla sostituzione del tubo?

Semplice, basta considerare i costi aggiuntivi e altri problemi che sono presenti quando si sostituiscono i vecchi tubi con nuovi tubi:

  • scavo e demolizione di asfalto o pavimentazioni, anche di pregio (centri storici)
  • danni a marciapiedi, passi carrai, paesaggio
  • significativi costi di ripristino dopo lo scavo e la sostituzione del vecchio tubo
  • impiego di tempo per lo scavo, con imprevisti nel ritrovamento di altri sottoservizi
  • conferimento a discarica di materiali vari, a volte rifiuti speciali
  • l’inquinamento dovuto alle operazioni di scavo (polveri, rumore, vibrazioni…)
  • ingorghi o rallentamenti del traffico

Quando si utilizza la tecnica del re-lining o altre tecnologie trenchless, tutti i problemi sopra elencati non sono presenti o sono limitati al minimo.

2. Chi può essere interessato al re-lining come metodo per risanare vecchi tubi?

Chiunque può essere interessato al re-lining come tecnica di basso impatto ambientale per risanare vecchie tubazioni.
Alcuni esempi sono: comuni e aziende municipalizzate, strutture residenziali, strutture ospedaliere, siti industriali, fabbriche e centrali termo-elettriche.

3. Qual è l’aspettativa di vita del Liner?

Il Liner è stato ampiamente testato nel corso degli anni ed è attualmente certificato per una durata di almeno 50 anni!

4. Se il tubo è mancante di sezioni o con crepe, il tubo può essere risanato?

Sì, il tubo Liner è un tubo autoportante e riparerà mancanti sezioni di tubo e crepe situate nel tubo. Il rivestimento interno (Liner) ha comprovate proprietà strutturali e può resistere da solo sotto carichi stradali, del terreno e alla pressione dell’acqua di falda, come un nuovo tubo in materiale plastico.

5. Che tipo di tubo possono essere risanati?

Praticamente ogni tipo: PVC, HDPE, ghisa, metallo, cemento e cemento rinforzato con fibre, sono tutti adatti per il risanamento non distruttivo con Liner.

6. Il pipelining è un’alternativa sicura ed ecologica?

Sì! Tubo Liner di rivestimento riduce significativamente i rifiuti da conferire alle discariche rispetto ai tradizionali metodi di scavo e sostituzione. I materiali di scarto da operazioni di demolizione sono limitati al minimo.
Inoltre, se applicato ai siti industriali, la tecnica di rivestimento con Liner non necessita di risolvere i costosi problemi di bonifica del suolo perché lo scavo non è necessario.

7. Quanto tempo richiede un lavoro di re-lining?

Anche se ogni lavoro è unico e può richiedere il completamento a passi successivi che varia da caso a caso, una installazione standard di un Liner dura circa 6-8 ore.

8. E’ possibile il re-lining in corrispondenza di curve e intersezioni?

Certo che lo è! Il Liner può essere posizionato e installato intorno a più curve, cambiamenti di direzione del tubo, cambiamenti di sezione, intersezioni di allacciamenti e giunzioni.

9. Quali sono le dimensioni o diametri che possono essere risanati?

Di solito da un diametro di 100 mm fino ad un diametro di 1500 mm.
Misure diverse possono essere fatte, su richiesta, con varie tecnologie.

10. Come faccio a sapere se il lavoro è stato eseguito correttamente?

Prima di ogni operazione di re-lining, viene eseguita e registrata un’ispezione televisiva (CCTV) al fine di acquisire informazioni sulla situazione reale del tubo esistente, per individuare i problemi puntuali, rilevare curve, allacci, cambi di sezione, posizione tombini,…
Dopo il re-lining, un’ispezione CCTV viene eseguita al fine di controllare il tubo appena rivestito con il Liner, come prova che tutto il lavoro è stato completato.
Se richiesto, siamo in grado di fornire prove di pressione e di tenuta secondo le Norme vigenti.

11. Ci sarà una riduzione consistente del diametro del tubo?

No. Il diametro complessivo del tubo in media viene diminuito di 6 – 8 mm.
Questo non è sufficiente a cambiare la portata richiesta del tubo. Infatti, dopo il re-lining la superficie interna del tubo diventa più liscia aumentando la portata e la capacità di auto-pulizia.

12. E ‘costoso il sistema del re-lining?

No se paragonato ai costi per scavo, sostituzione del tubo, smaltimento in discarica e ripristino dell’area circostante; il re-lining è sia economico che ecologico.

13. E ‘possibile il re-lining di un pezzo di giunzione rotto?

Sì. E’ possibile installare una singola guarnizione per riparare il giunto nei tubi di grande diametro. Possiamo fare invece un part-liner per riparare un giunto rotto in tubi di piccolo diametro.

14. Da quanto tempo viene utilizzata la tecnologia del re-lining?

Questo sistema senza scavo per risanamento dei tubi, è utilizzato ormai da almeno 25 anni in tutta Europa e Stati Uniti.
Il Liner, i materiali e la tecnica sono sempre stati oggetto di continuo miglioramento di resistenza, qualità, tempi di durata e sempre più rapida installazione.

15. Il Liner è un materiale strutturale?

Sì. Il rivestimento interno (Liner) ha comprovate proprietà strutturali e può resistere sotto carichi stradali, del terreno e alla pressione dell’acqua di falda, come un nuovo tubo in materiale plastico.

Analisi strutturale e analisi FEM possono essere forniti su richiesta per ogni lavoro e ogni applicazione del tubo.

Comunque, prima di ogni installazione calcoliamo il rivestimento per resistere ai carichi di progetto e alle pressioni previste.

16. E possibile risanare i tubi del gas?

Sì. E ‘possibile risanare i tubi del gas con speciali tecniche di re-lining.

17. E possibile risanare i tubi dell’acqua in pressione?

Sì. E ‘possibile risanare le tubazioni con pressione dell’acqua interna fino a 10 bar e oltre.
Siamo in grado di adottare, su richiesta, la tecnica giusta per ogni applicazione e pressione.

18. Quali sono le terminologie piu’ usate per questo tipo di lavori di risanamento?

Le terminologie utilizzate molto spesso derivano dalla lingua inglese e si possono riassumere come segue.
Liner: rivestimento interno continuo (di un tubo)
Part-liner: rivestimento interno di un tratto di tubo
Pipe-lining: rivestimento interno del tubo
CIPP: Cured In Place Pipe = Tubo riparato sul posto
No-Dig: senza scavo
Trenchless: senza trincea (senza scavo)
CCTV inspection: ispezione televisiva a circuito chiuso
Rehabilitation: risanamento, riabilitazione
Re-Lining: risanamento mediante liner

https://www.risanamentofognature.it/wp-content/uploads/Risanamento-Fognature-white.png
https://www.risanamentofognature.it/wp-content/uploads/loghi-certificazioni.png
https://www.risanamentofognature.it/wp-content/uploads/Risanamento-Fognature-white.png
https://www.risanamentofognature.it/wp-content/uploads/loghi-certificazioni-mobile.png
Indirizzo

Risanamento Fognature S.P.A
Via Provinciale Ovest 9/1, 31040
Salgareda TV

Contatti

E-mail info@risanamentofognature.it
T. +39 0422 807622
F. +39 0422 807755

Dati Aziendali

P.IVA Cod. Fisc. 00859210262
Cap. Sociale € 450.000 i.v.
Rea 175459

Indirizzo

Risanamento Fognature S.P.A
Via Provinciale Ovest 9/1, 31040
Salgareda TV

Contatti

E-mail info@risanamentofognature.it
T. +39 0422 807622
F. +39 0422 807755

Dati Aziendali

P.IVA Cod. Fisc. 00859210262
Cap. Sociale € 450.000 i.v.
Rea 175459

Copyright © 2018 Risanamento Fognature spa. All rights reserved.
Politica Cookies | Politica Privacy

Copyright © 2018 Risanamento Fognature spa. All rights reserved. | Politica Cookies | Politica Privacy
Created by Arte Laguna